Souvenirs

Cinque settimane e mezzo

Dal 2013 in poi, il momento che mi indica l’imminente avvicinarsi del periodo natalizio è il giorno del Christmas Cake.
Intorno alle sei settimane prima di Natale, è il momento giusto e canonico per impastare e cuocere questo curioso dolce, ricco di uvette e canditi e profumato di spezie. Una volta pronto, deve riposare ed essere trattato settimanalmente con iniezioni di apricot brandy, fino ad arrivare al 25 dicembre nel suo splendore, la consistenza giusta, gli aromi adeguatamente miscelati. Quelle sei settimane diventano il mio personale calendario dell’avvento e le iniezioni regolari di brandy un rituale che mi ricorda l’avvicinarsi ad un periodo di festa e soprattutto all’inizio dell’inverno.
Mi piace questa nuova tradizione, introdotta grazie alla generosità di un’amica e che fa felici conoscenti ed amici che ricevono il prezioso cake.

christmas-cake-2016

Fino al 2013, quando ancora la dolce peonia non era solo il mio nome d’arte ma anche e soprattutto quello del mio laboratorio, il Natale si affacciava nel ritmo lavorativo in modo graduale, con le spezie che entravano più spesso negli impasti, gli agrumi appena arrivati che profumavano frolle e la frutta secca che compariva in modo più deciso in ogni preparazione. Era forse il mese più impegnativo dell’anno, ma anche quello più ricco di soddisfazioni, vedere i clienti regalare grossi vasi di biscotti o pensare ai colleghi con piccole dolcezze, dava un bel senso al mio lavoro.
Oggi che non faccio più produzione, se non per uso personale e per il piacere di riempire la casa di profumi e divertirmi con i tagliapasta di forme diverse, converto le energie nei corsi pre-natalizi, quelli pensati per chi ama i regali fai-da-te, per chi dona un biscotto come se donasse un po’ del suo tempo e del suo amore. Da anni, alternando temi e ricette, penso questo tipo di corsi sia da sola, sia in collaborazione con la mia amica Chiara, che aggiunge bellezza e grazia ai miei biscotti, con le sue idee per packaging e decorazioni.
Il calendario di quest’anno è fitto fitto ed ho pensato di riunirlo in un post per spiegarvi tutto meglio e permettervi di scegliere il corso più adatto a voi.

noel-sapproche

Iniziamo dunque domenica 27 novembre, alle 16– saremo ad un mese scarso da Natale- con l’incontro da Florenzi Casa (Olmi, Quarrata), a quattro mani, con la collaborazione di Chiara e dedicato alla tavola natalizia. Come decorarla, usando materiali facili da reperire uniti ai prodotti usciti dal forno. Segnaposto, centrotavola che siano belli e profumati. Come sempre alterneremo il mattarello alle forbici, gli impasti a nastri e lustrini. La partecipazione a questo incontro è gratuita, ma è richiesta una prenotazione telefonando allo 0573 70721.
Il giorno dopo, lunedì 28 novembre alle 20, la prima delle due serate monotematiche (potete scegliere questa data o quella successiva, lunedì 5 dicembre, sempre alle 20) in collaborazione con il Comune di Montale. Impastiamo biscotti di tutti i tipi, che potrete regalare o preparare per i giorni di festa.
Per informazioni ed iscrizioni, potete contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Montale allo 0573952234.

biscotti-per-lalbero

Mercoledì 30, alle 20, il primo dei due incontri al Circolo Ricreativo Arci di Barile (Pistoia). Questa serata sarà di nuovo insieme a Chiara e la dedicheremo ai regali golosi ed al loro confezionamento. Biscotti, piccoli cakes, ricette al cioccolato, le realizziamo insieme e dopo aver messo a riposo il forno, Chiara ci insegnerà a creare pacchetti, sacchettini e decorazioni, aggiungendo ancora un po’ di amore al nostro regalo fatto a mano. Tutte le informazioni potete chiederle a Greta al 3477209763 e sempre attraverso di lei potete iscrivervi.
Dopo una settimana, mercoledì 7 dicembre alle 20, io e Chiara torniamo insieme all’interno dello showroom Ipac (Masotti, Pistoia), il primo luogo dove abbiamo fatto incontrare le nostre passioni e competenze. Una cucina ed un grande tavolo ci accoglieranno e quest’anno mescoleremo di più le carte, perché Chiara non si occuperà solo del packaging di ciò che prepareremo, ma anche della decorazione dei miei dolci, quella che vi permetterà di portare in tavola, nei giorni di festa, qualcosa di buono ma anche molto bello. Cakes e bûche de Noël sono già in programma ed altre idee creative sono in corso d’opera.
Per avere informazioni e per iscriversi a questo corso, potete chiamarmi o scrivermi al 339 6502321 o ladolcepeonia@gmail.com.

alalvoro

La mattina di sabato 10, alle 10, invece, un corso pensato per un gruppo ristretto- si terrà in una cucina privata, a Pistoia- in cui impasteremo biscotti da regalare, offrire o attaccare all’albero che proprio in quei giorni prenderà posto in tante delle nostre case. Le informazioni, anche per questo corso, sono da richiedere direttamente ai miei contatti.
Infine, mercoledì 14 dicembre, alle 20.30– l’aria che comincerà davvero a profumare di festa- sarà di nuovo il Circolo Ricreativo Arci di Barile ad ospitarmi per una serata sui biscotti di Natale. Ne sforneremo di tutti i tipi e di varie provenienze, così da far felici i gusti di tutti gli amici che li riceveranno. Mentre il mio Christmas Cake riposa ed ho ritirato fuori le ricette tipiche di questo periodo dell’anno, mentre riempio la dispensa di frutta secca e apro i vasetti delle spezie per verificarne l’aroma, mancano cinque settimane e mezzo a Natale.

Lo facciamo insieme il conto alla rovescia ?

 

riepilogo-corsi-natalizi-2016

Newsletter

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.