Un biscotto per te

Biscotti su misura

prova-img-768

Adoro i biscotti, amo impastarli, provare nuove ricette, ripetere all’infinito quelle ormai di casa, riempire il vaso di almeno due tipi diversi per poter variare la colazione. Ancora di più, adoro i biscotti al cioccolato.
E’ stato quindi con grande piacere che mi sono messa all’opera qualche giorno fa, quando un’amica mi ha chiesto di proporre a sua figlia, 6 anni e colazioni a base del “biscotto più amato e venduto in Italia”, qualcosa di alternativo, più sano, ma ugualmente goloso, con tanti pezzi di cioccolato dentro.
Oltre a farle assaggiare gli intramontabili cookies, sicuramente più leggeri ma di consistenza più croccante che friabile, ho iniziato a pensare ad una frolla con meno grassi, dalla consistenza non troppo burrosa, friabile al punto giusto.

Sono partita dalla ricetta base e, per tentativi, cambiando ingredienti in base a ciò che volevo, sono arrivata ai biscotti da proporre alla mia nipotina.
Ho ridotto il burro, tolto le uova preferendo lo yogurt e usato buoni ingredienti.
Ne sono venuti fuori i biscotti che avevo in mente, una frolla chiara, leggermente alveolata per la presenza del lievito, ricca di cioccolato fondente, golosa ma non troppo pesa. E che regge ottimamente l’essere tuffata in una bevanda calda.
Sono biscotti che si conservano a lungo, ed il giorno dopo la cottura sono ancora più buoni, come sempre accade per le frolle.
Da oggi saranno spesso ospiti della mia biscottiera e delle mie colazioni.

Biscotti al cioccolato per la colazione di una bimba

Print Recipe
Cooking Time: 12-15'

Ingredients

  • 250 g di farina debole (io ho usato Petra 5)
  • 80 g di burro freddo, a cubetti
  • 100 g di zucchero di canna chiaro
  • 70 g di yogurt intero naturale
  • 1/2 cucchiaino di agente lievitante senza aromi
  • 1 punta di bicarbonato in polvere
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di zucchero vanigliato
  • 100 g di cioccolato fondente 70 % spezzettato e setacciato

Instructions

1

Sabbiare la farina con il burro. In un'altra ciotola, mescolare lo zucchero, lo zucchero vanigliato, l'agente lievitante, il bicarbonato, il sale e lo yogurt ed unirli al composto sabbiato.

2

Impastare ed amalgamare e, prima che l'impasto sia omogeneo, aggiungere il cioccolato spezzettato (precedentemente setacciato per togliere la parte troppo fine e conservato in frigo fino all'ultimo momento).

3

Formare dei cilindri. Dare la forma ovale, schiacciando leggermente una parte del cilindro. Avvolgere nella pellicola o nella carta forno e lasciare in frigo per almeno 2 ore.

4

Tagliare ogni cilindro a fette di circa 1 cm e cuocere a 180 gradi per 12-15 minuti.

Notes

Una volta freddi conservare in un contenitore ermetico per alimenti.

 

biscotti nipotibiscotti nipoti2

Newsletter

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    silvia
    26 maggio 2015 at 12:10

    Ema…mi ha letto nel pensiero…con questa storia dell’olio di palma, stavo cercando una valida alternativa alle loro amatissime go****le…e tu puntuale mi hai dato la soluzione!! Grazie infinite, ti farò sapere il giudizio degli interessati. Brava!

  • Reply
    La Dolce Peonia
    27 maggio 2015 at 08:33

    Bene, Silvia! aggiornami, sono curiosa del parere di altri piccoli golosi 🙂

  • Reply
    Marcellagiorgio
    27 maggio 2015 at 22:29

    Questa me la sono appuntata troppo belli questi biscotti!

  • Reply
    La Dolce Peonia
    29 maggio 2015 at 11:15

    Grazie, Marcella! un abbraccio

  • Reply
    Eleonora
    30 maggio 2015 at 08:47

    Emanuela, provo a farli appena posso! Sembrano buonissimi!Un bacio!

  • Leave a Reply

    Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.