Biscotti/ Un biscotto per te

Abbracciami, soprattutto a colazione

Se c’è un momento della giornata che- a prescindere dall’intensità del periodo- cerco di proteggere e curare amorevolmente, è quello della colazione.

Lunga e ricca se il giorno è festivo e la sveglia è stata volontariamente ignorata, oppure più semplice nei giorni comuni, in ogni caso colazione per me significa tavola apparecchiata, il mio tè preferito e qualcosa da mangiarci insieme, che cambia moltissimo da stagione a stagione.

frollini panna e cacao

In estate prevale la scelta salata oppure la freschezza di yogurt e frutta.

L’inverno è colorato dall’arancio delle spremute (che, dallo scorso anno, ormai saranno sempre e soltanto Bioinvio) ed arricchito dalla granola di frutta secca e semi o qualche dolce più goloso.

Di sicuro non è mai uguale per troppo tempo, il pane con la marmellata che si alterna ai biscotti, ad una fetta di cake, o lascia spazio a crepes o pancakes con un filo di miele.

E’ un momento prezioso, una parentesi tutta per se’, una di quelle buone abitudini che- me ne sono accorta da poco- ho saputo mantenere negli anni.

E’ un tempo in cui riesco a prendere energie, mi preparo mentalmente alle ore di lavoro, a volte faccio il punto sui progetti in corso o più semplicemente leggo qualche pagina del libro appoggiato sul comodino la sera prima.

frollini panna e cacao

Se la faccio molto presto, mi piace sentire in sottofondo i rumori che arrivano dalla strada, quelli che indicano che la città si sta rimettendo in moto.

Se è domenica mi piace il silenzio, quella mancanza di suoni ordinari tipica dei giorni festivi.

Amo fare colazione da sola tanto quanto condividerla, trasformandola in un momento di chiacchere leggere.

E’ forse il mio pasto preferito.

In ogni caso mi piace farla a casa, seduta al tavolo di cucina, una tovaglietta colorata, la mia tazza preferita e qualcosa di dolce che ho preparato nei giorni precedenti.

frollini panna e cacao

Il vaso dei biscotti dovrebbe essere sempre pieno, soprattutto di quelli adatti ad essere inzuppati con la lentezza tipica di ogni risveglio, quando ancora non hai detto la prima parola della giornata.

I frollini panna e cacao sono arrivati così, pensati per essere biscotti da colazione e con la forma tipica di un famoso prodotto industriale, di quelli che hanno popolato l’infanzia di tutti noi.

Sono nati partendo da una frolla, aggiustando ingredienti e sostituendone altri, fino ad ottenere il risultato voluto, la giusta consistenza, approvati da un numero sufficiente di persone, ma soprattutto molto graditi a casa, in occasione delle colazioni in due.

Sono delle piccole coccole mattutine- degli abbracci, appunto- resistono benissimo all’inzuppo nel mio tè ma anche nel caffellatte e una volta preparati, come quasi tutti i biscotti, si conservano benissimo in vasi e contenitori a chiusura ermetica.

Fateli una domenica pomeriggio, in un momento rilassato, e poi usateli per addolcire i vostri risvegli, che siano quelli di lunedì uggiosi o di mattinate più pigre e lente.

frollini panna e cacao

Qualche idea per arricchire le vostre colazioni:

I pancakes del Cavoletto

I cornetti italiani di Giulia, per giorni speciali

Un goloso cake al cioccolato

Le crêpes comme il faut

Un croissant come se foste a Parigi

Granola per iniziare con energia

Biscotti con le gocce di cioccolato, non solo per bambini

Tortine di riso, per iniziare con morbidezza

Biscotti con i fiocchi d’avena

Frollini panna e cacao

Print Recipe
Serves: circa 50 biscotti Cooking Time: 12-15 minuti

Ingredients

  • Per l'impasto chiaro
  • 250 g di farina debole tipo 0
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 70 g di panna
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere (meglio se senza aromi)
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di bicarbonato
  • Per l'impasto scuro
  • 225 g di farina debole tipo 0
  • 25 g di cacao amaro
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 70 g di panna
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere (meglio se senza aromi)
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di bicarbonato

Instructions

1

Preparare separatamente i due impasti.

2

Sabbiare la farina (oppure la farina ed il cacao per l'impasto scuro) con il burro freddo tagliato a cubetti, lavorando con le punta delle dita fino a quando il burro scompare.

3

Mescolare tutti i rimanenti ingredienti ed aggiungerli, lavorando quanto basta a formare una frolla omogenea.

4

Da ogni impasto formare dei rotoli di circa 1,5 cm di diametro e tagliare dei pezzetti di 7 cm.

5

Unire un pezzetto chiaro ed uno scuro direttamente sulla teglia coperta da carta forno.

6

Cuocere i biscotti a 180 gradi per 12-15 minuti.

Newsletter

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Lisa
    22 ottobre 2017 at 13:21

    Che buoni gli abbracci! oggi potrebbe essere una di quelle domeniche giuste per prepararli.
    Grazie per la menzione e un abbraccio !
    A presto!

  • Leave a Reply

    Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.